zucca pdz

La Pasta di Zucchero, o PdZ, è un materiale commestibile a base di zucchero a velo, modellabile tipo il pongo. Queste decorazioni di Halloween sono divertenti da realizzare insieme ai propri bambini, che si divertiranno tantissimo a giocare con questo “pongo commestibile”. Occorrono, per queste decorazioni, piccoli pezze di PdZ bianca, arancione, verde e nera. La prima cosa da fare è realizzare la “colla alimentare” con 2/3 gocce di acqua sterilizzata e due cucchiaini di zucchero a velo. Perchè sterilizzata? per evitare la formazione di batteri, in fondo parliamo sempre di materiale commestibile. Quindi bollire un po’ d’acqua e, una volta fredda, prelevare quella che occore. Mischiare acqua e zucchero con un piccolo pennello pulito e la colla è pronta. Per le decorazioni si parte sempre da una pallina.

Zucca: fare una pallina di PdZ arancione e darle la forma di zucca. Con un coltellino, se non si ha l’attrezzo idoneo, ceare le linee della zucca. Fare un salsicciotto verde piccolino e tagliarlo a pezzetti per creare le foglie e il picciolo. Fare gli occhi e la bocca e attaccare tutto con la colla alimentare, aiutandosi con il pennellino.

Fantasma: creare una pallina di PdZ bianca e stendere sottile col mattarello un pezzetto di PdZ bianco. Dargli una forma rotonda con l?aiuto di un tagliapasta o un bicchiere e rivestire la pallina. Fare occhi e bocca e incollarli.

Gatto nero: creare due palline di PdZ nera, una più grande e una più piccola per la testa e unirle con un po’ di colla e uno stecchino per tenere insieme le due palline. Creare zampette, occhi, naso, bocca e orecchie, con un piccolo salsicciotto fare la coda e incollare il tutto con la colla alimentare.

Cappello della strega: fare una pallina di PdZ nera e modellarla fino a dare la forma del cappello. Fare una strisca piccola colorata e incollarla al cappello.

Far asciugare le decorazioni su un vassoio in un posto riparato, per esempio un angolo della cucina, ma non in frigorifere. Una volta asciutte le decorazioni si induriranno e saranno pronte per i vostri dolci. Buon divertimento con la pasta di zucchero!

Piccolo consiglio

Spolverate il piano di lavoro con un po’ di zucchero a velo per evitare che la Pasta di Zucchero si attacchi al piano. L’ideale è un tappetino in silicone, ma va bene anche la tavola della pasta, ovviamente pulita.