disegno collage1Nei lunghi e bui pomeriggi invernali, dove pioggia e freddo la fanno da padrone, si ritorna spesso con la memoria alle calde giornate estive. E allora rendiamo vivi quei bei momenti, trasformandoli in uno splendido quadro.

Occorrente

Foglio, pennarelli, sagome da ritagliare, colla, forbici e tanta fantasia.

Procedimento

Per prima cosa far scegliere al bambino il ricordo da realizzare. Una volta scelto il ricordo, creare lo sfondo desiderato: mare, sole, uccellini e tutto quello che la creatività suggerisce. Poi ritagliare le sagome scelte e con la colla attaccarle alle sfondo. Il quadro è pronto.

Si possono realizzare quadri estivi, invernali, natalizi, insomma di ogni genere. Si può anche sostituire il colore del pennarelli con le tempere, gli acquarelli,  i colori a cera o le matite colorate. Si può arricchire con brillantini o nastrini. Insomma ogni guizzo di fantasia è il ben venuto. La cosa importante è imprimere su carta un bel ricordo e lasciare il bambino libero di esprimere se stesso e il suo ricordo attraverso la sua creatività e la sua espressività artistica. Se il quadro verrà realizzato con amore e sorrisi lasciando libero il bambino di muoversi all’interno dei colori e del collage, sarà sicuramente un capolavoro.